Search

Trump Health News sfida lo stato di Rifugio Sicuro di BTC

Sembra che l’idea che il bitcoin sia una sorta di „porto sicuro“ sia stata messa in discussione questo fine settimana. La notizia di Donald Trump e del suo ricovero ospedaliero a causa dell’infezione da coronavirus ha messo fine ai surge elettrici che stavano sperimentando e, di conseguenza, anche il bitcoin sta mostrando segni di debolezza, suggerendo che la correlazione tra l’S&P 500 e il bitcoin è ancora presente e forte come sempre.

Notizie riguardanti Trump porta giù le scorte… e BTC

Per molto tempo, molti esperti e analisti del settore hanno espresso l’idea che il Bitcoin Rush sia una forma di oro digitale. Che può essere utilizzato nello stesso modo in cui può essere utilizzato l’oro (per coprire potenzialmente la propria ricchezza contro l’inflazione e altri conflitti economici). Tuttavia, non sembra che la narrazione regga, considerando la paura che è emersa dalle ultime notizie sulla salute di Trump.

La buona notizia è che la valuta è rimasta al di sopra dei 10.000 dollari, e il suo record a cinque cifre è sceso, ma il prezzo appare traballante. Allo stato attuale, l’indice di forza relativa (RSI) del bitcoin si attesta a un misero 45, mentre l’indice azionario è a 51, il che suggerisce che la caduta del bitcoin è stata molto più difficile di qualsiasi altra cosa vissuta dal mercato azionario.

La prova è anche lì che il bitcoin è salito a 12.400 dollari alla fine di agosto, per poi scendere a circa 2.000 dollari piuttosto rapidamente da lì. Per fare un confronto, l’S&P è sceso di circa il sei per cento da settembre, mentre il bitcoin si è avvicinato al 15 per cento.

Meltem Demirors – chief strategy officer di Coin Shares – ha commentato la situazione in una recente intervista, spiegando:

Abbiamo bisogno di maggiore chiarezza sul ciclo elettorale e di ulteriori stimoli per aiutare a far muovere di nuovo le cose nelle azioni – e nel bitcoin. Il Bitcoin è rimasto a distanza nonostante una serie di notizie positive, soprattutto perché non c’è abbastanza inflazione a causa della debole domanda aggregata. Abbiamo bisogno che il comportamento del bitcoin sia all’altezza della sua storia prima di vedere un’evasione.

Un secondo ciclo di controlli di stimolo sembra essere quello su cui tutti si stanno appoggiando, anche il presidente Trump. È possibile che un’intera nuova serie di assegni inviati agli americani sofferenti possa potenzialmente riportare l’economia alla forma, aiutando così sia il bitcoin che il mercato azionario?

In attesa di ulteriori diagnosi da parte del personale medico, Trump ha twittato la sua disapprovazione per la mancanza di azione da parte dei membri del Congresso in merito all’ultimo pacchetto di stimoli. Mentre i Repubblicani e i Democratici hanno discusso avanti e indietro per un po‘ di tempo, poco o niente è stato fatto per garantire che il denaro venga inviato alle persone giuste.

Sui social media, ha dichiarato Trump:

I nostri grandi Stati Uniti vogliono e hanno bisogno di stimoli. Lavorate insieme e fatelo. Grazie!

Quando è il denaro aggiuntivo a dirigere la nostra strada?

In risposta, il leader della maggioranza del Senatore Mitch McConnell dice che il processo è stato accelerato e che i colloqui stanno riprendendo rapidamente per quanto riguarda il modo migliore per affrontare le questioni in questione.

Egli ha dichiarato:

Penso che siamo più vicini ad un risultato.